ACCEDI ALL'AREA RISERVATA

  PER QUIZ E VIDEOLEZIONI !!!!

aci vicenza 002

Cerca nel sito

Chi è online

 31 visitatori online

La storia delle Autoscuole ACI Vicenza (già autoscuole Vicentine e autoscuole SEAT)

logo Autoscuole Vicentinelogo Accademia di guidalogo Autoscuole Seat Vicenzalogo Ready2go

 

storia5Nel 1986 un gruppo di titolari di autoscuola operanti a Vicenza da vita alla società “Autoscuole Vicentine”.

Il loro convincimento è realizzare un gruppo di autoscuole riunite sotto lo slogan

 

Il MIGLIOR DISPOSITIVO DI SICUREZZA E'...  UN GUIDATORE PREPARATO!

 

    Gli obiettivi perseguiti ancora oggi sono:
  • elevato standard qualitativo dei servizi professionali e didattici offerti;
  • coinvolgimento delle Scuole, Istituzioni e famiglie per un progetto globale di formazione;
  • sviluppo di una vera “cultura” della sicurezza stradale.

Un diciottenne nelle nostre autoscuole arriva già formato: ha le sue idee, la sua educazione. 157.680 ore sono la sua esperienza formativa (24 ore al giorno per 365 giorni l’anno per 18 anni), e non molto possono incidere le poche ore che passa con noi se non riceve un’attenzione particolare che tragga il massimo dalle sue capacità.

 

Proteggere e proteggersi sono un insieme di comportamenti che non si possono improvvisare, ma vanno imparati.

 

 

storia8Nel 1996:

- Gli insegnanti-istruttori delle “Autoscuole Vicentine” partecipano al primo corso di formazione presso l’Autodromo di Monza con Carlo Rossi nel “Driving Camp”.

- Vengono allestiti in Vicenza i primi  corsi di guida sicura per neo-patentati che frequentano le “Autoscuole  Vicentine”.

 

Nel 1997:

- Gli insegnanti-istruttori partecipano ai corsi di aggiornamento di teoria e pratica organizzati da “Autoscuole Accademia Italia” presso la pista Kart di Jesolo.

 

Nel 1998:

- Gli isegnanti-istruttori partecipano al corso organizzato dalla “Scuola Internazionale di Sicurezza Stradale” a Parma sulla metodologia di insegnamento della scuola di guida Svizzera.

 

storia9Nel 1999:

- Nell’ambito della promozione della sicurezza stradale, “Autoscuole Vicentine” organizza un tervento di sensibilizzazione in città con la presenza dell’autobus “scuola” di “Autoscuole Accademia Italia". 

 

 

Nel 2000:

- “Autoscuole Vicentine”  diventa partner della casa automobilistica spagnola Seat appartenente al gruppo Volkswagen e inizia ad operare sul mercato con il logo:  “Autoscuole Seat Vicenza” e partecipa alla manifestazione sulla sicurezza stradale organizzata dal Comune di Vicenza nell’ambito delle domeniche senz’auto presentando i ciclomotori elettrici.

- Aderisce al progetto gestito dal Sert di Vicenza “Dare precedenza alla vita” e collabora nella stesura del materiale didattico e nella diffusione di questa iniziativa. 

- Nell’ambito del progetto “Guida la tua vita” patrocinato dal “Ministero dei LavoriPubblici”, inizia la collaborazione con la Scuola Media Statale “O. Calderari” ed organizza il primo corso teorico/pratico per i quattordicenni. 

- Inizia anche la collaborazione con la Scuola Elementare “Fraccon”, aderente anch’essa al progetto “Guida la tua vita”.

 

storia10Nel 2001:

- Collabora con il programma “Leonardo da Vinci”, finanziato dall’Unione Europea per il collocamento di studenti all’estero. Esso coinvolge alcuni ragazzi Romeni dell’istituto tecnico di Iasi (Romania), venuti in visita in Italia nello studio delle problematiche legate alla guida dei veicoli a motore.

- Organizza il corso di educazione stradale teorico-pratico per tutte le classi III della scuola media “O. Calderari” e alcuni allievi che lo hanno chiesto espressamente della scuola media “Ambrosoli” di Vicenza. Organizza il corso teorico di educazione stradale con le classi III – IV – V delle scuole elementari “Fraccon”, ”Colombo”, ”Zecchetto”, ”Loschi” ed “Araldi” di Vicenza.

 

Nel 2002:

- Organizza per le scuole superiori di Vicenza la tappa del progetto di sensibilizzazione denominato “Headline Tour” presso il cinema S. Marco. Vi partecipano circa 400 giovani delle classi quarte e quinte superiori delle scuole di Vicenza.

- Con il patrocinio della Circoscrizione 6organizza due interventi di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale presso i centri diurni per gli anziani che si trovano all’interno della circoscrizione stessa.

 

storia4Nel 2004:

- Collabora e partecipa con un suo rappresentante alla trasmissione televisiva “Vicenza in auto” che si tiene nella televisione locale “Tv A”. Collaborazione che continua fino al 2006. 

- Realizza per conto del comune di Vicenza l’opuscolo “Rotatorie”, che viene distribuito in 50.000 copie con il quotidiano “Il Giornale di Vicenza”. 

- I suoi insegnanti affiancano come esperti l’assessore alla mobilità Claudio Cicero in una serie di incontri presso le circoscrizioni cittadine denominati “Rotatorie: istruzioni per l’uso”. 

- Produce il materiale e organizza i primi corsi di “Recupero punti” per un gruppo di autoscuole di Vicenza, corsi che continuano tuttora.

 

 

Nel 2005:

- Organizza un percorso didattico che presenta alla manifestazione organizzata dalla associazione “Tuttiinbici”, nell’ambito della giornata nazionale di sensibilizzazione all’uso della bicicletta.

- Partecipa al progetto regionale “Alcool e Guida”organizzando un percorso didattico di sensibilizzazione nell’ambito della giornata dedicata alla sicurezza stradale.

 

Nel 2006:

- Aderisce al progetto “Smania di sicurezza” organizzato dalla fondazione ANIArivolto ai neopatentati e partecipa ai corsi di formazione tenuti per la formazione degli istruttori abilitati al progetto.

 

Nel 2007:

- Aderisce al Progetto Europeo “ peer-drive clean ” in collaborazione con la fondazione Villa Renata di Venezia. Propone alle scuole elementari di Vicenza il progetto “Educhiamoli alla strada”. Vi partecipano circa 850 ragazzi di 12 scuole

 

Nel 2008:

- Il progetto “Educhiamoli alla strada” entra a far parte del P.O.F.T.  del Comune di Vicenza e vi partecipano circa 1000 ragazzi.

 

storia15Nel 2009:

- Il progetto "Educhiamoli alla strada" cambia nome in " On the Road ": vi partecipano 14 scuole elementari del comune di Vicenza.

- Alla manifestazione organizzata dalla associazione “Tuttiinbici”, nell’ambito della giornata nazionale di sensibilizzazione all’uso della bicicletta organizza un percorso didattico per i piccoli ciclisti partecipanti.

 

Nel 2010:

- Viene riproposto il progetto " On the Road " e vi partecipano 10 scuole elementari del comune di Vicenza. Vengono iniziati i corsi per il conseguimento del CQC (Certificato di Qualificazione del Conducente).

- Gli istruttori partecipano come accompagnatori al corso di " GuidaEcologica " presieduto dall'Ing. Becker, inventore dell'Eco-Drive, sulla conduzione economica dei veicoli a motore.

- Viene organizzato un corso di "Avvicinamento all'Off Road " con la collaborazione del Club Fuoristrada Valdagno e dell'istruttore di fuoristrada Marco Mazzocco.

- Aderisce al corso di formazione " Prevenzione degli incidenti Alcool-Droga correlati " promosso dal progetto " Pronti al via " con la collaborazione del Dipartimento delle Dipendenze Ulss 6 Servizio tossicodipendenze di Vicenza.

- Organizza un percorso didattico che presenta alla manifestazione organizzata dalla associazione “ Tuttiinbici ”, nell’ambito della giornata nazionale di sensibilizzazione all’uso della bicicletta. -Organizza un intervento di sensibilizzazione nell'ambito della manifestazione " Zona a traffico illimitato " svolta presso il centro commerciale " LePiramidi" di Torri di quartesolo.

 

storia13Nel 2011:

- Diventa partner dell' Automobile Club d'Italia con il progetto " Ready2go " e gli istruttori partecipano ai corsi obbligatori delle Autoscuole ACI presso il Centro di Guida Sicura ACI-SARA di Vallelunga.

- Partecipa con il nuovissimo simulatore di guida alla giornata della sicurezza stradale ed alla fiera di Vicenza " Mondo Motori ".

- Viene riproposto il progetto " On the Road " al quale partecipano 10 scuole del comune di Vicenza e la scuola primaria di Monteviale.

- Organizza un incontro di sensibilizzazione presso il comune di Costabissara denominato " Lascia un segno nella vita, non sulla strada ".

- Contribuisce alla ideazione e realizzazione del campo scuola per l'Educazione Stradale intitolato al pilota di elicotteri magg. Stefano Bazzo.

- Organizza un intervento di sensibilizzazione nell'ambito della manifestazione " To Get" svolta presso il centro commerciale " Le Piramidi" di Torri di quartesolo.

 

storia12Nel 2012:

- Continua la collaborazione con le scuole elementari di Vicenza nell'ambito del progetto di Educazione Stradale "On the Road". 

- Allestisce e conduce per il Coni di Vicenza le lezioni di "Guida Sicura" nell'ambito del progetto "EduCamp" che coinvolge oltre 2000 ragazzi.

- Partecipa alla fiera "Mondo Motori Show" presentando il metodo ACI per l'insegnamento ai nuovi patentati.

- Partecipa al 2° raduno dei motoclub di Vicenza con il proprio simulatore.